Neofite invasive, Tegna 18 agosto 2018

Estirpo di Ambrosia artemisiifolia

Estirpo di Ambrosia artemisiifolia

La “Flora Helvetica” è stata di recente rielaborata e arricchita di nuove specie, molte delle quali sono delle neofite. Questa escursione ha colto l’occasione di approfondire l’interessante tema delle neofite, invasive e non. Dopo una breve introduzione sulla problematica, tenuta da Sofia Mangili e Laura Torriani, i partecipanti si sono subito immersi in un bosco ricco di neofite invasive: individui di Reynoutria japonica Houtt. di oltre due metri di altezza, giovani esemplari di Trachycarpus fortunei (Hook.) H. Wendl. che, con le loro foglie a ventaglio, ombreggiavano il sentiero, liane di Lonicera japonica Thunb. e tanto altro ancora. Proseguendo da Tegna in direzione di Losone ci siamo inoltrati in un ambiente in cui alberi e sottobosco erano ricoperti da Akebia quinata (Houtt.) Decne., una liana in commercio come ornamentale. Questa specie per il momento è segnalata solo in tre siti in Svizzera, ma in altri paesi è conosciuta per la sua invasività, in Nuova Zelanda per esempio ne è vietata l’importazione. Qui Sofia ha presentato con dei poster una lista di neofite per le quali sono necessarie maggiori segnalazioni: Celastrus orbiculatus Thunb., Broussonetia papyrifera (L.) Vent., Ligustrum lucidum W. T. Aiton, Elaeagnus angustifolia L., Miscanthus sinensis Andersson e Nassella tenuissima (Trin.) Barkworth. Proseguendo poi lungo il sentiero ci siamo imbattuti in focolai di Acacia dealbata Link. e Ailanthus altissima (Mill.) Swingle fino ad arrivare a un prato secco di importanza nazionale dove non abbiamo resistito ad ammirare la flora indigena presente in questo pregiato ambiente: Centaurea splendens L. in fiore, Asparagus officinalis Lam. con le sue delicate foglie, Ononis repens L. dai fiorellini rosa, Silene otites (L.) Wibel e Bothriochloa ischaemum (L.) Keng per citare degli esempi. Infine, arrivati a Losone in una superficie ruderale abbiamo potuto osservare da vicino Artemisia annua L., Cyperus eragrostis Lam., C. esculentus L., Bidens frondosa L. e non solo. La giornata si è conclusa con una buona azione: l’estirpo di una decina di individui di Ambrosia artemisiifolia L., specie la cui segnalazione e lotta in Svizzera è obbligatoria.

Testo: Laura Torriani
Foto: Laura Torriani, Thomas Schwitter e Hansjörg Schlaepfer

 

Cyperus eragrostis Lam.

Cyperus eragrostis Lam.

Reynoutria japonica Houtt.

Reynoutria japonica Houtt.

Akebia quinata (Houtt.) Decne.

Akebia quinata (Houtt.) Decne.