“In vino veritas” : Assemblea Generale e Uscita antiruggine, 16 marzo 2019

È ormai consolidata abitudine quella d’iniziare la stagione botanica con un’attività leggera, volta a rivedersi dopo il lungo inverno e scrollar un po’ di polvere dalle numerose Flore. Così anche il 2019 ha aperto i battenti con l’uscita Antiruggine che quest’anno ha avuto per sfondo il neo-inaugurato Sentiero delle Vigne in un’assolata Gordola.
Al mattino i partecipanti sono stati accolti all’agriturismo Cantina Carrara con caffè e torta; dopo qualche stretta di mano e abbraccio, l’Assemblea generale è iniziata passando in rassegna l’anno appena concluso e annunciando le nuove avventure che ci attenderanno nel 2019!
La fine della mattinata si avvicinava e non v’era così occasione migliore di assaporare la botanica se non in modo lieve, partendo dalle sue radici più pratiche e profonde e i suoi frutti più dolci: attraverso una degustazione dei più disparati vitigni (lasciando quegli aspetti più filosofici di specie e sottospecie al pomeriggio).
All’aperitivo è subentrato il pranzo, accompagnato da allegri rimandi musicali alla tradizione nostrana.

Dopo esserci ampiamente deliziati con cibi locali e intrattenimenti è giunta l’ora di alzarsi e finalmente cominciare a muovere i primi passi verso la vera botanica. Si è così proceduto alla visita di parte del Sentiero delle Vigne con sosta ai vigneti ristrutturati. Il clima quasi estivo ci ha accompagnati durante tutta la giornata dove il latino (o latinorum?) si è via via sempre più affermato (a volte indubbiamente aiutato dalla mattinata etno-botanica). E così lungo il tragitto che scende a valle, le ruderali come Arabidopsis e Capsella hanno lasciato il passo al profumo delle viole, a qualche graminacea, passando poi ad alcune geofite come Muscari e Crocus che ben segnalavano la primavera con la loro presenza, senza dimenticar le forme e i colori di altri generi che facevano capolino ai bordi del sentiero come Fumaria capreolata e Lamium amplexicaule.
autori: Silvana Soldini, Alessio Maccagni
foto: Silvana Soldini, Hansjörg Schlaepfer

Fumaria capreolata L.

Fumaria capreolata L.

Lamium amplexicaule L.

Lamium amplexicaule L.